E con gli sposi…. hip hip alla Cà del lupo!

Questo week end io e Fabio abbiamo avuto il piacere di partecipare al matrimonio di Stefano e Maura in una due giorni di festa, buon cibo, buon vino, ottima compagnia e tanto divertimento.

E visto che siamo sempre alla ricerca di nuovi posti in cui apprezzare la nostra cucina,  ringrazio gli sposi di averci fatto scoprire  Cà del lupo, ristorante e hotel sito a Montelupo Albese in provincia di Cuneo (http://www.cadellupo.it/web/), nella splendida cornice delle Langhe, famosa zona del Piemonte per i vini pregiati.

Appena arriviamo colpisce subito il colpo d’occhio della struttura moderna, essenziale, con predominanza di legno, adagiata sulla collina da cui si apre un panorama a perdita d’occhio sulle colline circostanti dove si intravedono qua e là paesini raccolti nelle loro rustiche case.

Voto 10 già solo per questo panorama che ammiriamo fino al tramonto per poi godere del tappeto di stelle fino a notte inoltrata (che il vinello buono ha reso  ancora più luminoso!!).

img_3849

Io amo le vetrate e qui ce ne sono tante che si aprono sul giardino che circonda la struttura e sulla piscina  sul retro, regalando un bel gioco di spazi e luci e dividendo l’ambiente in modo da creare dinamismo nella disposizione dei tavoli in un’atmosfera più raccolta e non chiassosa.

img_3850

Ma passiamo al cibo, protagonista di un menu ricco di sapori del territorio, interpretati secondo la tradizione piemontese e un tocco di fantasia.

Ai matrimoni non sempre si mangia bene invece qui tutto è perfetto e ogni portata regala gioia per il palato. Ora vi chiederete cosa abbiamo mangiato…

4 gli antipasti di cui cito la battuta di fassone piemontese (carne cruda al coltello) che ha impegnato i camerieri con numerosi bis e le crespelle gratinate al radicchio e formaggio blu di langa …una coppia di sapori intensi ben mixati.

Coppia di primi entrambi superbi: i tajarin (pasta all’uovo lunga sottile fatta in casa) alla salsiccia e i ravioli plin (sempre dalla tradizione piemontese) al sugo di radicchio e nocciola del Piemonte…e qui si raggiunge l’Umami, ovvero l’acquolina in bocca!

img_3860

Alla fine arriva il coniglio d’Alta Langa al forno con le patate e anche qui non si può che dire bravi!

Bravi anche gli sposi per il tocco di classe nella selezione di vini di accompagnamento ai piatti dal Pinot Nero, al Nebbiolo d’Alba fino a un superbo Barbaresco del 2011 (az. vitivinicola Rizzi) dal colore granata intenso, dal sapore fruttato fine ed elegante,  in un crescendo di intensità e di tasso alcolico!

img_3854

Ultimo, ma non secondario, un apprezzamento anche al servizio che è stato attento, discreto e cordiale.

Dopo questa lauta cena una lunga serata  ci ha visti impegnati tra balli, chiacchiere e risate.

Oggi, una calda giornata di sole ci ha permesso di godere della moderna e accogliente piscina del residence annesso al ristorante con vista sulle vigne della vallata, per continuare a festeggiare gli sposi che ci hanno regalato questo giorno di relax con tanti bagni e tintarella!

img_3869

img_3873

Ora stanca morta per le 4 ore di sonno e i postumi della serata…collasso felicemente fino al prossimo articolo!

Buonanotte Simona

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...